C’E’ UN CADAVERE IN LIBRERIA. I racconti del Gatto Nero di Federica Marchetti (edizioni Il Foglio, 2014, pp. 230) I   Racconti   del   Gatto   Nero ”   sono   una   serie   di   storie   ambientate   a   Viterbo   che   ruotano   intorno   alla   libreria-caffetteria   Il Gatto   Nero   e   alle   sue   due   proprietarie   Agata   Cristi   e   Flavia   Martelli.   Taciturna   riservata   e   indipendente,   la   prima;   solare, esuberante   e   facile   agli   entusiasmi,   la   seconda.   Single   e   piena   di   soldi,   la   prima;   sposata   e   sempre   squattrinata,   la seconda.   Capace   di   stare   al   seguito,   la   prima;   con   attitudine   al   comando,   la   seconda.   Amanti   dei   libri,   dei   viaggi,   degli animali   e   del   tè   delle   cinque,   le   due   formano   un   perfetto   team   di   lavoro   e   di   amicizia   che   coinvolge   anche   le   persone   a loro   più   vicine.   Dieci   racconti   (6   editi   e   4   inediti)   raccolti   come   i   capitoli   di   un   romanzo   le   cui   protagoniste,   Agata   Cristi   e Flavia   Martelli,   amiche   inseparabili   e   libraie   ficcanaso,   tra   libri,   gatti,   amori   impossibili,   clienti   improbabili   e   morti   per caso,   cercano   di   sopravvivere   risolvendo   misteri.   Nelle   vicende   narrate,   la   città   di   Viterbo   diventa   co-protagonista,   con   le sue   consuetudini,   l’atmosfera   d   provincia   e   le   faccende   private   intorno   alle   quali   si   muovono   inesorabilmente   tutti   i personaggi. C’è un cadavere in libreria (aprile 2005) Buon compleanno, Agata (gennaio 2006) No-Bomb-Day (maggio 2007) Miriam, di giovedì (febbraio 2008) Donne che leggono troppo (settembre 2009) Zuppa di ceci all’arsenico (luglio 2011) Venerdì 13 (gennaio 2012) Dancing Queen (giugno 2012) L’hai chiesto a Eva? (maggio 2013) Le tre sorelle (dicembre 2013)
PRESENTAZIONI E PARTECIPAZIONI